Lun.

Aperto per consulenze su appuntamento 

Mar.

Chiuso

Mer.

10:30 - 13:00 / 15:00 - 18:00

Gio.

10:30 - 13:00 / 15:00 - 18:00

Ven.

10:30 - 13:00 / 15:00 - 18:00

Sab.

Aperto su appuntamento 

Dom.

Chiuso

image-73
ab6ee435-1bb4-4978-8580-39e712a5c446

TuttInFascioteca

Concept Store

PER ULTERIORI INFO:  320 0775 196

"The dreamers"...ovvero :Lo Staff!

BISOGNO DI AIUTO? CHATTA CON ME!

image-676

iscriviti alla newsletter

rimani aggiornato sulle nostre iniziative, i nostri corsi e le nostre promozioni

stripe-2-498440
images
image-195
image-17
download-1
images

facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram


TuttInFascioteca  via Lago maggiore 2-4-6  66020 San Giovanni Teatino     P.iva 01937120671

Adele Ricci

Mi chiamo Adele e sono mamma di tre splendidi bimbi: Samuele, Francesco e Teresa Mia.
Il grande dono della maternità mi ha portato a scoprire le gioie del babywearing e la profondità del legame che si può creare stringendo nodi.
Da lì è iniziato un percorso personale e professionale in crescita fatto di ascolto, amore ed attenzione. 

Dal 2012 sono formata e lavoro in territorio abruzzese come Consulente del Portare® insegnando e diffondendo la pratica del babywearing.
I miei corsi accompagnano i genitori nel "percorso Portare" fin dal pancione per finire alla dolce indipendenza del portare sulla schiena.
Attraverso l’analisi del bisogno andrò a proporre sempre la tecnica ed il supporto più idonei per le necessità della diade/triade portato-portatori (lavorando sempre nell’ottica del Babywearing-safety).
Come Consulente sono formata anche per trasmettere le tecniche idonee per portare in tandem e portare i gemelli.

Ho conseguito inoltre nel 2017 l'attestato per seguire i bimbi con "bisogni speciali”.

E nel 2019 ho completato il mio percorso per diventare formatore per il Centro Studi Scuola del Portare.

Credo fermamente nel contatto e nella capacità di ascolto empatica. 

Nel mio bagaglio però non c’è solo il babywearing.

Nel 2014 mi sono formata nell’antica arte del massaggio Rebozo e nel 2016 sono diventata Peer In Allattamento.
In qualità di Peer ascolto le mamme e le sostengo nella ricerca della loro dimensione con il loro bambino, favorendo la scelta adatta più in risonanza con loro.

Organizzo cerchi di mamme dove è possibile confrontarsi ed accogliersi nelle reciproche diversità ed individualità portando ad un sostegno ed una crescita comune.

Nel 2016 è iniziato anche il mio percorso per diventare Educatore Perinatale.

 

Dal 2020 sono formata come volontario regionale di Nati Per Leggere e aiuto la diffusione della cultura e della buona lettura sul territorio regionale.

 

Sempre nel 2020 sono diventata referente Baby Brains per il mio territorio.

 

Ma il traguardo più importante l’ho raggiunto nel  2019 quando ho finalmente coronato il mio sogno di avere un luogo fisico dove svolgere le mie attività ed ospitare professionisti che stimo.

Le porte del mio “spazio speciale” sono sempre aperte ed un caffè caldo sempre pronto ad accogliere chi vorrà passare.

Schermata2020-05-01alle17.25.10
Schermata2020-05-01alle17.29.30

Serena Mennucci

Ciao, sono Serena, insegnante di massaggio infantile AIMI (attualmente in attesa di certificazione) e mamma di Lorenzo ed Aurora.

 

Con Lorenzo, essendo il mio primo figlio, mi sono avvicinata in modo inconsapevole ad una genitorialità a contatto, rispondendo alle nostre necessità, alla ricerca di un diversivo per "tenerlo buono". Con Aurora il contatto è stata una scelta consapevole e, proprio quando lei era ancora nel pancione, ho deciso di iscrivermi al corso per insegnanti di massaggio Aimi.

 

Credo che ogni famiglia sia unica e speciale e, nel mio piccolo, sono onorata di accompagnare genitori e bimbi in un percorso fatto di coccole, contatto, ossitocina e amore, in tempi e spazi protetti e a misura di bambino, lontani dalla frenesia che la società odierna ci impone.

 

Vi aspetto in fascioteca!​

Schermata2020-05-01alle17.33.18

Serena Giampietro

Mi chiamo Serena Giampietro sono mamma e una donna creativa.

 

Adoro mettere le mani in pasta, che siano oggetti, carte o dolci fragranti.

 

Mi piace coinvolgere le persone nelle mie passioni sopratutto la mia bimba, che si diverte a creare con me.

 

 

​Mi sono avvicinata al mondo del babywearing agli 8 mesi della mia bimba Ilaria per riuscire a farla addormentare dolcemente tra le mie braccia senza gravare sulla mia schiena. È stata una coccola per tutte e due, ora invece balliamo in fascia e ci divertiamo a fare escursioni.

Simona De Santis

Schermata2020-05-01alle17.39.40

Ciao! Sono Simona De Santis, istruttore e personal trainer.

 

Il desiderio di farvi trascorrere delle ore piacevoli insieme al vostro cucciolo e di farvi socializzare e confrontare tra voi adulti è l’idea che mi ha portato alla scoperta del Portare.

 

Voi portate i vostri cuccioli, in tutta sicurezza, divertimento e confronto, come insegnante vi servo gli strumenti per sentirvi meglio con voi stessi, il vostro corpo e il gruppo, tra questi: Danza Cuore a Cuore, se desideri ballare insieme al tuo bimbo portato pancia a pancia o schiena in supporto ergonomico o fascia. My Baby Fit, se desideri col tuo piccolo allenarti più in versione fitness senza lasciarlo a casa o ad altri .

 

FaSciamo Movimento, attività miste tra ballo e fitness, da svolgersi al chiuso o all’aperto, in passeggiata, al parco o …… strada facendo le scopriremo!

 

Non ci sono requisiti per prendere parte a questi percorsi, solo affidarsi e lasciarsi andare.

 

A presto, in fascioteca !!​

Alessandra Di Ioia

Schermata2020-05-07alle19.17.57

Sono Alessandra, doula e operatrice olistica materno-infantile.
Il mio lavoro e la mia formazione conciliano strettamente con la mia natura e passioni perché consiste “nell’avere cura” della donna e della famiglia, nel periodo che va dalla ricerca della gravidanza al primo anno di vita del bambino: momenti delicati, ognuno con il suo equilibrio sottile e con emozioni grandi, che vanno sempre accolte e custodite.
Questo vuol dire occuparsi dell’aspetto emotivo e pratico, essere presente, informare correttamente e sostenere ogni decisione.
Senza giudizio.
Ponendo rispetto e fiducia nell’altro.

Da questa profonda convinzione nasce Juno Maternità: un centro perinatale in cui sentirsi come a casa.
Un nido in cui ritrovarsi, confrontarsi e lasciarsi coccolare
Una rete di professionisti attorno alla famiglia: persone, prima di tutto, che conoscano la storia di chi ripone fiducia in loro e che seguano questo viaggio meraviglioso dal principio.


Come posso esservi utile in TuttinFascioteca?


Attraverso laboratori in cui costruire la collana del parto, uno strumento che ti accompagnerà durante il travaglio…

Celebrando la tua maternità assieme alle amiche del cuore, con un Blessingway

Preparando rimedi naturali per il post partum

Coccolandoti con un trattamento per il corpo o dedicando un momento alla vostra coppia con il corso di massaggio al pancione

Accompagnando la tua guarigione con trattamenti mirati, come quello dedicato alle cicatrici da cesareo o parto naturale o la chiusura del ventre e del bacino dopo aver dato alla luce.


 

Emilia Sigillo

Schermata2020-05-07alle19.21.03

Sono Emilia Sigillo, mamma di due bambini, psicologa e psicoterapeuta. Dal diversi anni mi occupo di psicoterapia ad orientamento dinamico per bambini, ragazzi ed adulti, nonché di consulenze di coppia e familiari.

Continuando a svolgere queste attività, ho ampliato la mia formazione, mi sono aggiornata e contemporaneamente sono diventata mamma.

Quest'ultima esperienza mi ha regalato la straordinaria opportunità di rimettermi in discussione, di riflettere su me stessa e di crescere anche come professionista.

Ho iniziato ad occuparmi di psicologia perinatale e di psicologia dell'età evolutiva, incentrandomi soprattutto sul periodo che va dalla ricerca della gravidanza fino ai primi 4-5 anni di vita del bambino.

 

Sono fermamente convinta che la salute dell'individuo si costruisca a partire da una nascita positiva e attraverso un' infanzia rispettata.

In questa nuova veste sostengo i genitori desiderosi di andare oltre le vecchie concezioni psico-pedagogiche e li accompagno, alla luce delle recenti scoperte neuroscientifiche, verso una nuova modalità di intendere l'educazione, in cui non c'è più un bambino da plasmare e da placare, bensì un bambino con le proprie competenze e i propri diritti, in cui si dà valore alla relazione genitore-figlio, incentrandosi sull'ascolto e il rispetto vicendevole dei bisogni e delle emozioni, sulla comunicazione empatica (CNV), e sulla disciplina dolce. Sono anche consulente sul sonno infantile, nonché insegnante di Massaggio Infantile AIMI.

Alessandra Rapposelli

ab9cf734-ff27-4281-8a5b-cdd94c0579ca.JPG

Alessandra Rapposelli, nata a Guardiagrele il 27/02/1987. Laureata al Conservatorio L. d’Annunzio di Pescara in qualità di violoncellista. È concertista, insegnante nella scuola secondaria di primo grado, formatrice, tecnico musicoterapico Modello Benenzon, specializzata nella musica dalla primissima infanzia​ dai 0 ai 10 anni con percorsi unici e studiati rispettando le unicità delle diverse fasce d’età. Ha creato e progettato dal 2010 i suoi corsi di “Musica&Coccole” 0-36 mesi, “Scarabocchi Sonori” 2-4 anni, “Passi Sonori” 4-7 anni oltre incontri individuali e di gruppo con bambini e ragazzi autistici, con Sindrome Down e deficit della relazione e comunicazione.

Si occupa, dopo una intensa formazione, di musica e disabilità, soprattutto nell’ambito dell’autismo e di progetti nei Nidi, nelle scuole dell’infanzia fino ad arrivare alle scuole secondarie di primo grado; la musica nel suo lavoro è il mezzo e non il fine, gli obiettivi centrali sono la relazione, l’ascolto e l’inclusione. La musica diventa lingua universale, ancestrale ed istintiva che coinvolge interamente la mente stimolando tutti i sensi, permettendo una connessione con l’altro che altrimenti sarebbe irrealizzabile. Il suo intervento attraverso la musica è pensato per conferire gli strumenti utili a rendere possibile questa connessione: le note, il corpo, le sonorità e il ritmo diventano mezzi per esprimersi e capire l’altro attraverso la il linguaggio musicale.

Seconda laurea con il massimo dei voti in Lettere Moderne, laureanda in Filologia Italiana; dal 2018 è Event Manager presso il Centro Eco-Pedagogico sulla Majelletta “La Tana dei Bimbi – Majelletta WE” che ospita attività artistiche e naturalistiche per tutta la famiglia oltre che incontri di musicoterapia, teatro e concerti live immersi nella natura.

I modelli di riferimento nel suo lavoro sono: Gordon, Orff, Dalcroze, Kodaly, Willems, Benenzon, Montessori, Pedagogia del Bosco, Educazione Emozionale, approccio psicoanalitico psicodinamico.

 

La filosofia che guida il suo lavoro vede la musica come uno strumento per socializzare, favorire le relazioni e l’integrazione, conoscersi e comunicare, in sintesi crescere. Fare musica con le mamme in dolce attesa, i neonati, i bambini, gli adolescenti e gli adulti, permettere loro di esprimersi attraverso essa, significa formare “persone musicali” capaci di ascoltare, condividere ed emozionarsi. Con la musica la persona vive su di sé la scansione del tempo, il sapersi muovere all’interno di uno spazio condiviso, il rispetto di se stesso, del proprio ruolo e di quello degli altri. In questo senso la musica ci permette di contemplare le mille sfaccettature della persona, per scoprirci a 360°.

La linea pedagogica impiegata è il risultato della fusione di diverse competenze ed esperienze acquisite negli anni, attraverso studi specifici e ricerca personale, in continua evoluzione.

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder